mercoledì 8 giugno 2011

Norrtälje - Custom Bike Show 2011

avventura da paura ricca di colpi di scena, carica di allegria e tanta tanta libertà.. e sì, Norrtälje logora chi non ci và

12 commenti:

  1. We want pics!

    Zank

    RispondiElimina
  2. Ciao barba!! welcome back!!

    RispondiElimina
  3. Bentornati,
    FOTO FOTO FOTO FOTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. robertoscarabello8 giugno 2011 20:35

    Ciao! e allora facci star male vedendo ste foto!!!

    RispondiElimina
  5. facci vedere le foto del viaggio così possiamo sognare un pò......i chopper degli svedesi sono belli e lo sappiamo ma il viaggio è il viaggio!!!

    bentornato fratello!

    RispondiElimina
  6. Orgoglioso di aver condiviso con Voi questa bel viaggio...quando ripartiamo?

    RispondiElimina
  7. Beh logorati non direi!!!,

    siamo andati alla bellissima festa dei ragazzi dell'CXCHD dove abbiamo ritrovato i nostri Fratelli Toscani, Veneti e Friulani, abbiamo passato una bella serata con ottima atmosfera accompagnata da buona birra e Blues d'annata, io e il Bro Burchi abbiamo fatto fiesta fino alle 5!!!

    RispondiElimina
  8. Anche da parte mia un caloroso ben tornati alla "magica spedizione", su dai.... eeee mettiii un pò di foto... dai mò!!
    Pietro, fa' il bravo... adesso che hai preso il ciuccio non lo vuoi più mollare.. Bravo anche il Pietro, una nostra fiera rappresentanza in terra di Svezia..

    RispondiElimina
  9. bella tega vecchio! mettici due fotine appena puoi! thumbs up!

    RispondiElimina
  10. Ci sono viaggi che sono avventure, poco importa che tu l'abbia desiderato, pianificato da anni oppure siano usciti così dall'estro del momento e sia successa qualsiasi cosa...fanno parte dei viaggi della vita, dell'anima , di quelli che fanno poi ricordo...forunati quelli che possono contarne diversi nel Registro della Memoria...viaggi dove si diventa ancor più fratelli, che quando li rammenti, basta un'occhiata con gli altri per capirsi al volo...you know what I mean...
    che se di solito non importa la meta, importa il viaggio...figuriamoci quando contano tutti e due...
    Beh ragazzi, potremmo vedere chilometri di bit, ma le foto più importanti ce le avrete per sempre voi , negli occhi e nel cuore, e lo dico per esperienza....
    Welcome home, guys.....e ha ragione Pietro, la prima domanda che ti viene è 'quando si riparte'?

    RispondiElimina
  11. e sì è proprio proprio così, non potevi descrivere al meglio il ns stato d'animo

    Thank

    RispondiElimina
  12. grandi..........io sono uno di quelli logorati confesso....e da martedi al martedi dopo, durante le giornate pensavo a che punto potevate essere....purtroppo viaggiavo con voi solo con la mente.....cazzo come mi brucia ...complimenti acora questo è viaggiare !

    RispondiElimina